MotoGP, caos KTM: Red Bull vuole separarsi da Tech3

In questo Motomondiale la KTM si è rivelata una grande sorpresa mettendosi direttamente nella lista delle Big. Una brutta tegola incombe nella casa austriaca, in partciolar modo sul team Tech3 perché lo sponsor Red Bull ha deciso di punto in bianco di troncare la partnership commerciale con la squadra capitanata da Hervé Poncharal. Dopo soli due anni di matrimonio il divorzio potrebbe essere alle porte: la notizia circolava già in Stiria, ma ora è giunta alla Dorna e all’IRTA.

Se questo dovesse accadere, sarebbe difficile immaginare che Tech3 si allei con un altro sponsor di bibite energetiche, causando seccature nelle sessioni fotografiche congiunte, all’hospitality, ecc. Con Red Bull nelle tasche di Hervé entravano circa 3 milioni di euro stagionali. Stefan Pierer ha rivelato l’anno scorso che il colosso austriaco contribuiva con circa 10 milioni di euro da dividere fra il team ufficiale, i due team Ajo (Moto3 e Moto2) e la squadra francese.

Ricordiamo come Red Bull oltre alla KTM, in MotoGP detiene il 30% dello spazio pubblicitario Repsol-Honda. Ma non è finita qua, ha diverse sponsorizzazioni personali con i quattro piloti KTM, Marc e Alex Márquez, Stefan Bradl, Zarco, Dovizioso e Nakagami.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *